ORIGINI E TRADIZIONI

ORIGINI E TRADIZIONI

Museo Internazionale delle Marionette "A. PASQUALINO"

ORIGINI E TRADIZIONI

“Il segno è dato; alza la tela: silenzio perfetto. Ecco un palcoscenico piccolo ma pulito. Il fondo rappresenta una spiaggia, un bosco, una città, una fortezza dipinta con evidenza singolare. Quanta naturalezza in quella vallata e in quel fiume che vi scorre nel mezzo! Quanta verità in quell’accampamento e nelle sue tende bianche e rosse piantate innanzi la città assediata! Quanta eleganza in quelle regie sale destinate a ricevimento di principi e di ambasciatori ! Le quinte, mobili, mutano al mutar di scene, e concorrono mirabilmente all’illusione che fa parer vero il lungo filare di stanze, veri i padiglioni che l’uno accanto all’ altro si levano, vero il distacco tra il castello e la rocca sulla quale esso sorge, mentre l’aria vi si sente come alitare all’intorno senza mutamento.”

(G. Pitrè, “Usi e costumi - credenze e pregiudizi del popolo siciliano”, 1889)