Lo specchio sincero

Immagine - Lo specchio sincero
dal 02 Luglio 2020 al 02 Luglio 2020

Il 2 luglio alle ore 16.30 ed alle ore 18.00, al Teatro Patafisico avrà luogo lo spettacolo "Lo specchio sincero".

La X stagione teatrale del Piccolo Teatro Patafisico è stata bruscamente interrotta dall’inaspettata crisi sanitaria tutt’ora in atto. Il mondo dei lavoratori dello spettacolo è in forte agitazione: la crisi pandemica ha fatto luce sulle fragilità del sistema e sulla carenza di diritti. Accanto alla lotta e alla riflessione su come pensare nuove modalità, vogliamo lavorare per ripartire, vogliamo ripartire con il nostro teatro.

Il nostro amato PataGiardino permette di svolgere i nostri spettacoli seguendo le precise norme di sicurezza, ma chiediamo aiuto anche a tutti quanti voi nello scrupoloso rispetto di tali norme. Vogliamo ripartire dai più piccoli, dal nostro Teatro per l’Infanzia, che è il cuore pulsante della nostra azione culturale su questa città. Mantenendo il distanziamento, vogliamo eliminare ogni distanza, ogni separazione, ogni barriera. Vogliamo salire sull’Arca e attraversare insieme il mare di solitudini degli scorsi mesi. Vogliamo esserci, perché è questa la sola cosa che sappiamo fare. Saliamo insieme su quest’Arca, dunque, e ripartiamo a vele spiegate!

Uno specchio che fa belli i brutti e brutti i belli…

La mamma di Agata e bellissima e passa le sue giornate a guardarsi allo specchio dimenticandosi di tutto il resto, anche della sua figlioletta. Quando per incantesimo di una strega invidiosa tutti gli specchi del regno iniziano a mentire, Agata soffre nel vedere la sua mamma disperarsi...
Cosi la nostra protagonista, preoccupata ma coraggiosa, deciderà di partire da sola per un lungo viaggio alla ricerca di uno specchio sincero che possa riflettere la sua mamma di nuovo bella com’è. Agata, insieme al suo fidato cavallo amico Ombra, viaggerà fino in capo al mondo, incontrando uno specchio solo e bugiardo e una panettiera sorda e scontrosa che l’aiuteranno a compiere l’ardua impresa.


Una fiaba avventurosa che narra di mondi lontani e immaginari, mettendo in relazione il mondo degli adulti con quello dei bambini che escono vincenti dalle situazioni piu difficili, facendo ricorso alle proprie capacita e alla fantasia. Una fiaba al femminile ma non rosa, che propone un’eroina aggraziata ma non zuccherosa, gentile quanto risoluta.

Indirizzato principalmente ad un giovane pubblico, lo spettacolo sarà capace di stimolare e catturare l’attenzione anche dei più grandi, ricercando la semplicita e il sorriso tipico dell’infanzia con una buona dose di gag e comicità.

Data pubblicazione: 29/06/2020