Chiesa di San Stanislao Kostka

chiesa di san stanislao

Costruita nel 1607 su progetto dell'architetto messinese Natale Masuccio (attivo nel cantiere della chiesa del Gesù “Casa Professa”), quale cappella della Casa Conventuale del Noviziato dei Gesuiti, distrutto nel 1848. La facciata del ‘700 è divisa in due ordini sormontati da un frontone; ai lati della finestra posta nell'ordine centrale si trovano le sculture che riproducono due Santi e sul portone è collocato il medaglione scolpito da Giacomo Pennino raffigurante San Stanislao.

L’interno è ad un’unica navata e conserva una splendida decorazione, eseguita nella seconda metà del XVIII sec. Ricca di stucchi e marmi mischi, secondo una sensibilità rococò; pregevoli sono gli affreschi realizzati da illustri artisti del ‘700 che avvolgono, in più parti, la chiesa. Sempre al suo interno è possibile ammirare una statua del Santo a cui è dedicata, Stanislao, gesuita di nazionalità polacca; la statua di marmo presenta il corpo del Santo giacente.

La chiesa è altresì intitolata alla Madonna del Lume in quanto è presente il simulacro della Vergine, realizzato prendendo spunto da un piccolo quadro ovale, dipinto da ignoto, ritenuto miracoloso.

Via del Noviziato, 1 90134 - Palermo (PA) Tel: 091583859 - 0916622430

Orari:

Da lunedì a venerdì: 8.50 – 12.00 e 16.00 – 18.00. 

Domenica e festivi: 9.00 – 12.00.

Ente gestore:

Arcidiocesi di Palermo, Corso Vittorio Emanuele, 461 90134 - Palermo ()