Palazzo Fernandez

Palazzo Fernandez

L’edificio inaugurato nel 1886 come sede del Regio Istituto di Belle Arti è oggi l’attuale sede dell’Accademia di Belle Arti di Palermo. L’area su cui sorge il palazzo fu acquistata con il lascito di Giovanni Fernandez destinata a costruire una nuova infermeria annessa al settecentesco Ritiro delle Figlie della Carità, Ritiro Filippone.

Nel 1880 la Pia Opera Fernandez aveva già iniziato a costruire il nuovo edificio ed era già stato innalzato il primo piano quando ci si accorse che la somma di cui si disponeva non era sufficiente per affrontare le spese sopravvenute per le ingenti opere di consolidamento delle strutture, dal momento che l’edificio ricadeva su un terreno di riporto fluviale.

Avendolo messo all’asta e non avendo avuto richieste, fu necessario ricorrere ad una permuta offrendolo al Municipio in cambio di un altro terreno. Il progetto di completamento dell’imponente edificio fu affidato all’architetto Giuseppe Damiani Almejda (Capua 1834 – Palermo 1911), protagonista dello scenario artistico palermitano e nazionale, che provvide alle opere di consolidamento e improntò l’edificio riuscendo ad esprimere una sintesi tra fondamenti teorici e pratici dell’arte classica e valori estetici della contemporaneità.

Ultimati i lavori, Giovan Battista Filippo Basile (Palermo 1825-1891), uno dei principali architetti siciliani dell’Ottocento, commissario ministeriale, nella qualità di Presidente del nuovo Regio Istituto di Belle Arti tenne il discorso inaugurale. La costruzione, in poderosi conci di calcarenite, ha un prospetto serio e maestoso a tre piani, di cui l’ultimo evidenziato da un forte marcapiano e tripartito da un corpo centrale aggettante.

Le finestre delle arcate a tutto sesto sono scandite da lesene. L’edificio si presenta oggi rinnovato a seguito di attento lavoro di restauro, terminato nel 2005. Vi hanno sede la Direzione, l’Ufficio Relazioni Internazionali, la Biblioteca e il Fondo Storico Librario, il Gabinetto dei Disegni e delle Stampe, l’Aula Magna.

Via Papireto, 18 90134 - Palermo (PA) Tel: 091580876

Orari:

Il Palazzo è visitabile soltanto in occasione di mostre e/o eventi.