Palazzo Galletti di S. Cataldo

Palazzo Galletti di S. Cataldo

Appartenuto ai Galletti e La Grua, principi di Fiumesalato. Il palazzo risale al XVI secolo, ma venne restaurato in un ibrido stile neogotico nel 1866 dall’architetto Tommaso Di Chiara che vi profuse l’intero repertorio dei possibili riferimenti stilistici come la torre merlata e i lavori a traforo delle aperture.

La parte più interna dell’edificio conserva importanti vestigia del XVI secolo: nel vicolo della Neve è un portale ad arco policentrico con cornice; nel vicolo Palagonia rimangono un portale rinascimentale in marmo, con stemma al centro dell’architrave, ed alcune finestre della stessa epoca con cornici in marmo, decorate da intagli a motivi vegetali e naturalistici.

L’atrio è coperto da una bella volta costolonata tardo-gotica con chiavi pendule; vi si aprono dei portaletti con architravi elegantemente scolpiti . Oggi è sede di uffici dell’Amministrazione Comunale.

Piazza Marina, 46 90133 - Palermo (PA) Tel: 0918431605

Orari:

Il sito, sede di uffici comunali, è visitabile su prenotazione

Ente gestore:

Comune di Palermo, Piazza Pretoria, 1 90100 - Palermo ()