Qanat Gesuitico Alto

Qanat Gesuitico Alto

Il Qanat o Kariz è un sistema di trasporto idrico usato per fornire una fonte affidabile d'approvvigionamento d'acqua per insediamenti umani e per l'irrigazione in ambienti caldi e aridi. Il Qanat Gesuitico Alto si sviluppa nel sottosuolo del quartiere di Altarello e, in particolare, al di sotto di casa Micciulla, nella via nave e nei territori agricoli circostanti.

Lungo tutto il cunicolo, alto generalmente 1,55 metri e largo 0,60-0,80 metri, si aprono sulla volta, a distanze variabili tra i 20 e i 50 metri, pozzi seriali che consentivano l'accesso al cunicolo per evacuare il materiale estratto e per ventilare l'ipogeo. La pendenza di tali cunicoli varia tra il 4 e il 6 per mille, in tale maniera si evitava l'instaurarsi di fenomeni erosivi.

Il Qanat Gesuitico Alto ha un cunicolo con uno sviluppo percorribile di circa 1100 metri; è un sistema ancora attivo con portata variabile tra 10 litri al secondo in periodo estivo e di oltre 40 litri al secondo nel periodo invernale. La prima notizia bibliografica dei Qanat risale al 1722 ma le opere cunicolari del Gesuitico Alto sono molo antiche, come dimostrano alcuni rinvenimenti archeologici del XII-XIII secolo e i quattro livelli di cunicoli che compongono il sistema di captazione.

I cunicoli del Gesuitico Alto presentano interessanti ed innovative soluzioni finalizzate ad una migliore captazione delle acqua di falda. I cunicoli più antichi, oggi non più percorsi dalle acque, sono scavati a 8 metri di profondità dal piano di campagna, mentre quelli più recenti si sviluppano a 16 metri di profondità, e risultano scavati non nelle calcarenite ma nella quarzarenite del Flysch numidico (strati di argilla di composizione variabile).

Numerose sono le sorgenti presenti lungo le pareti dei cunicoli che contribuiscono ad alimentare la portata del Qanat. Il Qanat è stato in parte ampliato ad opera dei gesuiti che erano i proprietari dei vasti fondi sovrastanti.

Fondo Micciulla 90100 - Palermo (PA) Tel: 091580433

Orari:

Le visite su prenotazione si effettuano dal lunedì al venerdì dalle ore 19.00 in poi.

Sabato, domenica e festivi non si effettuano visite.

Modalità di ingresso e prezzi:

Biglietto € 10 a persona per gruppi min di 15 pax.

Note:

Informazioni utili:

- è fortemente consigliato portare con sè un cambio completo di vestiti;

- il Gruppo Speleologico C.A.I. Palermo fornisce un caschetto con impianto luce e un paio di stivali di gomma;

- le guide del Gruppo Speleologico vi accompagneranno per tutta la durata dell'escursione.

Visite guidate:

La durata della visita guidata è di circa un'ora e mezza.

Prenotazione al 3498478288 o 091329407

Ente gestore:

Club Alpino italiano - Sezione della Conca d'Oro di Palermo, Via Nicolò Garzilli, 59 90141 - Palermo ()