logo

Turismo - Palermo Welcome

Palermo
+25°C
header
rss facebook twitter
Condividi
'SCENE D'INTERNI....'
new

Andrà in scena giovedì 17 marzo, con repliche sino a sabato 19, alle ore 21.15, al Teatro Libero di Piazza Marina, lo spettacolo "Scene di interni...", un atto unico di Michele Santeramo, regia di Michele Sinisi, in scena con Elisa Benedetta Marinoni. Le luci sono di Alice Mollica, le scenografie di Federico Bancalani. Una produzione Bottega Rosenguild, Teatrino dei Fondi con Pierfrancesco Pisani produzioni. "Scene d'interni dopo il disgregamento dell'Unione Europea" ha come protagoniste due persone costrette a stare chiuse in casa perché ricercate dalle autorità. Si pensa siano tra i principali responsabili della fine dell'Europa Unita. Infatti, a seguito del disgregamento dell'Unione Europea, arrivato per alcuni in maniera imprevedibile, per altri invece ampiamente previsto, assistiamo, all'interno di questa casa, a come la vita sia costretta a modificarsi giorno dopo giorno. Tutto comincia pochi giorni dopo l'avvenuto disgregamento, quindi i due protagonisti saranno lì oltre che a reinventarsi la vita e a cercare una versione credibile che eviti loro una condanna. Ma saranno anche intenti a discutere di come sia successo, di quali siano state le cause, di quali i campanelli d'allarme che nessuno ha voluto cogliere. Si scoprirà che uno dei due non aspettava altro che l'unione europea finalmente finisse di essere considerata tale, e si ritornasse a guardare ciascuno al proprio Paese e ai propri problemi. Non solo: lui è davvero tra i responsabili principali della caduta dell'Unione. Questa rivelazione avrà conseguenze inevitabili nella relazione tra i due, perché non potranno più esimersi dal raccontarsi la verità. Info e prenotazioni allo 0916174040. Biglietti: intero euro 16, ridotto under 25 euro 11. Note sull'autore MICHELE SANTERAMO Scrive Nobili e Porci libri, Konfine (Selezione Enzimi 2003), Accadueò (Premio Voci nell'Anima 2004), Murgia (spettacolo Generazione Scenario 2003), Vico Angelo Custode, Sacco e Vanzetti, loro malgrado, di cui pubblica il testo per Editoria & Spettacolo. Scrive Le scarpe e Cirano. Nel 2007 scrive Il Sogno degli artigiani; è autore dello spettacolo Fanculopensiero stanza 510. Scrive Sequestro all'italiana finalista al Premio Riccione per il Teatro 2009, Le Scarpe con Teatro Minimo in coproduzione con Fondazione Pontedera Teatro (2010), La rivincita (2012). Vince il Premio Riccione per il Teatro 2011 con il testo Il Guaritore. Scrive nel 2012 il testo Il Giorno del Signore. Vince nel 2014 il Premio Hystrio alla Drammaturgia.

Accade a Palermo
Dal Al
Cerca il tuo soggiorno
Tipo
Stelle
Mappa della città
itinerario
Itinerari Tematici
itinerari
Cerca il tuo soggiorno
Tipo
Stelle
Mappa del turismo accessibile
Mappa del turismo accessibile
Centro Informazione Turistica
Centro Informazione Turistica
Fotogallery
fotogallery
Mappa del turismo accessibile
Mappa del turismo accessibile
Webmaster Credits Privacy Accessibilità Note Legali