Opra Nova

Immagine - Opra Nova
dal 21 Ottobre 2022 al 30 Dicembre 2022

Il Teatro Ditirammu (via Torremuzza, 6) presenta la stagione teatrale “Opra Nova” che completa la ricca attività del 2022 inserita nel progetto del triennio 2022/24 dal titolo Le Stagioni dei Miti, programma che ha ricevuto dal Ministero della Cultura (MiC) il prestigioso riconoscimento del FUS - Fondo Unico per lo Spettacolo.

Un calendario ricchissimo di appuntamenti con 26 spettacoli, per grandi e piccini, tra cui 11 prime assolutenuovi allestimenti, collaborazioni con Catania e coproduzioni con Torinospettacoli cult della tradizione propria del Ditirammu - come Ninnarò e il presepe raccontato - il progetto speciale pensato per la ricorrenza per la Giornata mondiale contro il femminicidio, oltre ai 2 appuntamenti del format #Oravicunto.

«Per ricucire la relazione con noi stessi e con il controverso momento storico - dichiara Elisa Parrinello, direttore artistico del Teatro Ditirammu - abbiamo pensato fosse necessario guardare indietro, alle eredità culturali e sociali più recenti. 

Ci siamo chiesti - continua Parrinello - cosa fosse questa forza che ci porta ogni volta a rinascere, a ricominciare, a tracciare nuove strade, nuove possibilità. Ed è allora che siamo ritornati ai racconti del mito, crogiolo universale in cui gli eroi lottano le avversità, imparando di fatto a vivere, non tralasciando anche gli autori contemporanei come ČechovBertolt Brecht e Giuseppe Tomasi Di Lampedusa, per citarne alcuni. 

Per questa nuova stagione alcuni spettacoli di nostra produzione saranno messi in scena, in conseguenza dei lavori di ristrutturazione dello storico Palazzo Petrulla, alla Bottega 5 dei Cantieri Culturali della Zisa, uno spazio scelto ad hoc per preservare l’atmosfera propria del teatrino della Kalsa. L’auspicio è quello di preservare la tradizione del Natale riproponendo nella storica sede del Ditirammu il nostro presepe raccontato».

Si comincia con una festa, ad ingresso libero, venerdì 21 ottobre, alle ore 21.30, alla Bottega 5 dei Cantieri Culturali della Zisa (via Paolo Gili, 4) dove gli artisti della Compagnia Ditirammu - Elisa e Giovanni ParrinelloYara BaruffatoNoa BlasiniCarlo Di VitaNoa FlandinaVirginia MaioranaNico PodixAlessandra PonentePiero Tutone - allieteranno il pubblico con canti della tradizione e danze folk, un momento per celebrare, tutti insieme, l’inizio della stagione.

Programma

Potrebbe interessarti anche:

Cinémardi #14

La nuova edizione di Cinémardi #14, la rassegna cinematografica organizzata dall’Institut français

Kontext Beuys

E’ uno degli artisti più anticonformisti e all'avanguardia del Novecento la cui personalità ha attraversato il

Pegno

A dieci anni dalla scomparsa Palermo ricorda Andrea Di Marco con una mostra concepita, sin dal luogo e dall’allestimento, come un

“Lur Sareak/Reti di Terra” di Gandolfo Gabriele David

L'Instituto Cervantes di Palermo, diretto da Juan Carlos Reche, presenta la mostra “Lur

Data pubblicazione: 17/10/2022