Chiesa di Santa Maria del Carmine

Chiesa di Santa Maria del Carmine

L’esistenza del complesso monastico dei padri Carmelitani è documentata fin dal l’epoca normanna. Nel XII secolo infatti venne loro assegnata la chiesa medievale intitolata alla Madonna della Pietà, demolita nel corso del secolo successivo per la costruzione di una nuova e più grande chiesa e dell’edificio conventuale.

La chiesa attuale è invece opera seicentesca, costruita tra il 1626 e il 1667 su progetto di Mariano Smiriglio. La facciata sulla piazza venne terminata nel 1814; di semplice fattura, reca sopra il portale centrale la statua in stucco della Madonna del Carmine.

L’interno è a pianta basilicale a tre navate e profonde cappelle laterali e vi sono conservate pregevoli opere d’arte di epoca barocca, alcune delle quali realizzate da Giuseppe e Giacomo Serpotta, tra i più rinomati artisti decoratori di quel periodo. 

Accessibile non vedenti Accessibile non vedenti
Non Accessibile diversamente abili Non Accessibile diversamente abili
Piazza del Carmine 90134 - Palermo (PA) Tel: 0916512018

Orari:

Visitabile tutti i giorni dalle ore 8.45 alle ore 10.45.

Servizi:

Per le visite pomeridiane è necessaria la prenotazione che può essere effettuata telefonicamente o inviando una e-mail.

Ente gestore:

Arcidiocesi di Palermo, Corso Vittorio Emanuele, 461 90134 - Palermo ()