Villino Ida Basile

Villino Basile

Il Villino Ida fu progettato e costruito dall'architetto Ernesto Basile nel 1903 come dimora privata, in onore dell’adorata moglie.

Costruito su tre piani in pieno stile Liberty, è di un color bianco candido interrotto soltanto da un balcone con un'elegante ringhiera con motivi floreali in ferro battuto, e posto nell'angolo di un giardino ornato da due fontane.

Sull'imponente portone d'ingresso si legge il motto "Dispar et Unum" (Diverso e Unico). Da esso non solo si accede all'interno dell'abitazione, ma anche allo studio privato del Basile nel seminterrato e al giardino interno.

Le pareti e i soffitti in parte lignei, presentano i tipici motivi floreali del Liberty ed alcune decorazioni con l'immagine della lucertola, in omaggio a Giacomo Serpotta, di cui il Basile era un grande estimatore.

Il Villino Ida è oggi sede della Biblioteca della Soprintendenza per i Beni Culturali e Ambientali di Palermo e della Biblioteca della Soprintendenza ai beni librari per la Sicilia Occidentale.

Via Siracusa, 15 90141 - Palermo (PA) Tel: 0917077372

Orari:

Lunedì, martedì, giovedì e venerdì dalle ore 09.00 alle ore 13.00.

Mercoledì dalle ore 15.00 alle ore 17.00