Biblioteca Comunale

Biblioteca Comunale

Istituita nel 1760 da Alessandro Vanni, principe di S. Vincenzo ed ospitata dal 1766 nei locali di Casa Professa. Il ricco patrimonio librario raccoglie i volumi allora presenti nelle più fornite biblioteche private della città, appartenute alle famiglie più facoltose.

Il patrimonio bibliografico della Biblioteca Comunale comprende 374.185 unità bibliografiche. Vi si conservano, oltre a collezioni private ed ad un enorme numero di volumi, preziose raccolte di manoscritti e codici legati alla storia della Sicilia, materiale cartaceo, stampe, antica cartografia della città e della Sicilia ed un importante collezione di antiche monete.

Il classico arredo in legno scolpito della sala di lettura proviene dalla biblioteca dell’Ordine dei Gesuiti; al ballatoio sono appesi i ritratti di uomini illustri siciliani. Busti e opere scultoree ornano le scale di accesso alle sale. 

Accessibile diversamente abili Accessibile diversamente abili
Bagno diversamente abili Bagno diversamente abili
Piazza Casa Professa, 1 90133 - Palermo (PA) Tel: 0917407571 - 0917407583

Orari:

Lunedi, martedì, giovedì e venerdì dalle ore 8:30 alle ore 13:30.

Mercoledì dalle ore 8:30 alle ore  alle 17.30.

Modalità di ingresso e prezzi:

Ingresso libero

Ente gestore:

Comune di Palermo, Piazza Pretoria, 1 90100 - Palermo ()