Parco Ninni Cassarà

Parco Ninni Cassarà

Il nuovo Parco Urbano “Ninni Cassarà”, inaugurato nel 2011, si estende su una superficie complessiva di oltre 28 ettari, si sviluppa dalla Fossa della Garofala (sito archeologico), sino all’attuale circonvallazione interna della città. Il vecchio Parco, conosciuto come il “Giardino d’Orleans”, fu realizzato intorno al 1812 da Luigi Filippo Orleans.

A quell’epoca, con una superficie di circa 66 ettari, comprendeva un vasto agrumeto e un’area destinata alla coltivazione degli ortaggi, oltre ad una parte ornamentale e ricreativa adiacente la villa e una più estesa adibita a giardino paesaggistico. Nel tempo, a causa dei numerosi passaggi di proprietà, l’intera area ha subito numerose trasformazioni fino al suo completo abbandono, sebbene siano rimaste tracce di antichi viali e boschetti.

Solo tra il 1954 e il 1957, la Regione Siciliana ne ha acquistato la proprietà di una parte con il Palazzo e il residuo giardino. Il parco è suddiviso in varie zone tra cui si ricordano: il Boschetto di Querce; il Teatro all’Aperto; la Radura delle Palme dove è stata creata un’ampia zona con impianto di prato verde ornamentale, all’interno del quale si può ammirare un ampio cerchio di palme; la Collina delle Succulente, una collinetta sovrastante il laghetto ed il mandorleto etc.

Il Parco Cassarà è dotato di un ampio parcheggio con ingresso da via Altofonte (bassa) con un adeguato numero di posti riservati ai portatori di handicap. Tutte le aree parcheggio sono circondate da zone alberate e dotate di adeguata illuminazione. Il Parco resterà chiuso su disposizione dell'Autorità Comunale, ogni qualvolta sarà necessario per l'esecuzione di opere di manutenzione e per eventuali esigenze dell'Amministrazione.

90100 - Palermo (PA)

Orari:

Temporaneamente chiuso al pubblico.

Servizi:

Il Parco Cassarà è dotato di un ampio parcheggio con ingresso da via Altofonte (bassa) con un adeguato numero di posti riservati ai portatori di handicap. Tutte le aree parcheggio sono circondate da zone alberate e dotate di adeguata illuminazione.

Il Parco resterà chiuso su disposizione dell'Autorità Comunale, ogni qualvolta sarà necessario per l'esecuzione di opere di manutenzione e per eventuali esigenze dell'Amministrazione.

Ente gestore:

Comune di Palermo, Piazza Pretoria, 1 90100 - Palermo ()